Archivi

I.Z. Italiana Zeoliti Srl

 

Italiana Zeoliti Srl nasce nel 1991 con l’intento di valorizzare materiali zeolitizzati italiani nel settore zootecnico, agricolo e della cura degli animali domestici. Materiali zeolitici e zeolitizzati Oggi, I.Z. Italiana Zeoliti produce zeoliti naturali, miscele per l’alimentazione animale e lettiere per animali domestici per la grande distribuzione.

 

Dopo un’approfondita indagine condotta in questi anni in collaborazione con i Ricercatori dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” l’attenzione si è focalizzata sui tufi vulcanici zeolitizzati provenienti dai campi flegrei di Napoli: il tufo Giallo napoletano (NYT) e la Facies Gialla dell’Ignimbrite Campana (CI). Entrambi si caratterizzano per la presenza di Phillipsite e Cabasite in quantità pari o superiore al 50% e rispetto ad altri materiali italiani simili, per la cessione dei metalli tossici come il Piombo. Per questo motivo oggi rientrano abbondantemente nei limiti imposti dalla normativa europea (Direttiva 2002/32/CE e successive modificazioni N.744/2012) come materiali destinati all’alimentazione animale.

 

Le zeoliti com’è noto sono degli alluminosilicati idrati di metalli alcalini e alcalino-terrosi dotate di specifiche proprietà quali lo scambio cationico e l’adsorbimento. In particolare la Phillipsite e la Cabasite dei tufi vulcanici della Campania sono particolarmente ricche in potassio quale conseguenza della composizione chimica del precursore vulcanico, che dal punto di vista petrografico può essere definito una alkali-trachite, dal quale si sono formate, in seguito a processi minerogenetici post-deposizionali. La capacità di scambio di queste zeoliti si aggira indicativamente intorno a 3,5 ÷ 3,6 meq*g-1 un dato che le rende idonee per numerose applicazioni tecnologiche in particolare nel settore zootecnico e agricolo grazie alla presenza di elevate concentrazioni di potassio tra i cationi scambiabili.

 

Certificazioni

 

  • ISO 9001:2015: produzione di adiuvanti tecnologici per la zootecnia
  • FAMI-QS N°03/ITA:2010: commercializzazione di additivi tecnologici, legante, antiagglomerante e coagulanti
  • Autorizzazione della Comunità Europea EU SUBMISSION N°1273743285501-460 (pratica di ottenimento dell’autorizzazione completata)
  • Riconoscimento dello stabilimento produttivo n° αIT000434MO rilasciato dall’ASL: produzione di miscele ad uso zootecnico